La storia del Taranto (cap. VI): 1977-78

Chissà come sarebbe andata senza quel tragico incidente. La morte di Iacovone ha privato il Taranto di un ragazzo gentile, con una parabola sportiva in ascesa, come lo era quella della squadra rossoblu. Dotato di un elevazione straordinaria e colpi da campione (come il gol-vittoria al Bari), Iacovone e la sua tragedia personale sono oggi…

RANTIER, CORREA E ALTRI EX ROSSOBLU TRA GLI SVINCOLATI DI LUSSO

Va avanti a Coverciano la preparazione dei calciatori svincolati in attesa di trovare una sistemazione nei vari campionati professionistici italiani. Il ritiro organizzato dall’Aic (Associazione italiana calciatori) sta dando modo agli atleti di allenarsi e mantenersi in forma, per essere così pronti in caso di una chiamata. Tra i nomi presenti in ritiro spiccano quelli…

NUMERI PERSONALIZZATI ANCHE IN SERIE D

Nel calcio di una volta, il portiere aveva il numero 1 e tutti gli altri dal 2 all’11, con le riserve che arrivavano fino al 18. Poi ci fu la rivoluzione e tutto, di colpo, cambiò. Sui campi dei professionisti si iniziarono a vedere numeri improbabili, più adatti alla tombola che non al calcio e oggi…

Taranto fc: buona la prima

Il Taranto vince nella prima amichevole stagionale contro una squadra di serie B, l’Avellino, per 1-0, con gol del centravanti Pera sullo scadere della prima frazione. È pur sempre calcio d’estate, ma la truppa di mister Cozza è sembrata maggiormente in palla rispetto ai più quotati avversari, allenati da Walter Novellino. Buone le prestazioni un…

La storia del Taranto (cap V) Dal 1969 al ’77

Con una squadra costruita per la C, il campionato 69-70 si rivelò presto complicato. La prima vittoria arrivò solo all’11a giornata. Alla 16a durante Taranto-Perugia un tifoso entrò in campo per colpire l’arbitro, reo di aver espulso Romanzini per fallo di reazione. Partita persa a tavolino e cinque turni in campo neutro. La situazione sembra…