TARANTO IMMATURO: A MANFREDONIA E’ 2-2

Dopo il mero pareggio in casa contro il modestissimo Gragnano il Taranto di Cazzarò impatta al Miramare di Manfredonia contro la mediocre compagine locale che ci mette cuore e anima e raggiunge per ben due volte il più ben quotato Taranto che perde praticamente per strada 7 dei nove punti a disposizione delle ultime tre gare contro Cavese, Gragnano e appunto i dauni.

MANFREDONIA-TARANTO 2-2

2’pt Aleksic (T), 6’st rigore La Porta (M), 18’st Crucitti (T), 46’st De Giosa (M)

MANFREDONIA (433): Grasso; Vatiero (37’st Genchi), Esposito (28’st Rinaldi), Russo, De Giosa; Joof, Poziello (18’st Romito), Martino (39’st Granatiero); La Porta, La Forgia, Amendola (28’st Quitadamo). Panchina: Simone, Mazzei, Stoppiello, Ese. All. Baratto.

TARANTO (4312): Pellegrino; Bilotta, D’Aiello, Rosania, Li Gotti; Corso, Galdean, Palumbo; Crucitti; Pera (39’st Favetta), Aleksic (12’st Ancora). Panchina: Spataro, Milizia, Giannotta, Lorefice, Miale, Boccadamo, Capua. All. Cazzarò.

Arbitro: Paride Tremolada di Monza. Assistenti: Marco Belsanti di Bari e Riccardo Pintaudi di Pesaro.

Ammoniti: Corso, Pellegrino (T); De Giosa, Esposito, Granatiero (M).

Espulso: Palumbo (T).

Recuperi: 0’/4’. Corner 5-1

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...