Inizia bene il 2018: Taranto vittorioso in trasferta!

Comincia con una vittoria il 2018 del Taranto che espugna il “Bisceglia” infliggendo all’Aversa Normanna un 2-0 a domicilio. La squadra di mister Cazzarò, dopo il successo di Torre del Greco, ottiene la seconda vittoria consecutiva giocando con determinazione e concentrazione sin dai primi minuti. Gli undici rossoblù scendono in campo con il collaudato 4-3-1-2 con D’Agostino a supporto del tandem d’attacco formato da Ancora e Favetta; i padroni di casa rispondono con un abbottonato 4-4-2 con Varriale e Guillari in avanti. La squadra granata si fa vedere al 2’ con una conclusione di Giacobbe deviata in corner. Il Taranto si affaccia in area avversaria all’ottavo con una botta centrale di Ancora facilmente bloccata da Granata. Un minuto dopo è Favetta a servire D’Agostino che colpisce di prima intenzione ma la sfera finisce a lato. Al 12’ è Marsili a imbeccare Ancora sull’out di sinistra ma il tiro cross del numero 10 rossoblù viene respinto a dovere dalla difesa granata. Il copione si ripete al 15’: cross di Marsili per Ancora che colpisce al volo col piattone con la sfera che termina alta. Al 16’ è prodigioso Pellegrino a chiudere lo specchio su una conclusione ravvicinata di Giacobbe. Il Taranto legittima l’ingente numero di palle gol al minuto 17: Ancora trova il pertugio giusto per Favetta che entra in area avversaria e con il sinistro batte in uscita l’estremo difensore granata per il vantaggio rossoblù. L’Aversa reagisce prontamente e un minuto dopo va vicino al gol del pareggio con Gargiulo che colpisce il palo a botta sicura; sulla corta respinta del montante è Gargiulo a impegnare severamente Pellegrino ma l’arbitro ferma il gioco per off-side. Al 23’ raddoppia il Taranto: azione corale rossoblù orchestrata da Ancora e D’Agostino con la palla che giunge a Favetta che scarica un destro imprendibile insaccandosi alla destra di Granata. Per il numero 94 si tratta della decima rete in campionato (otto gol messi a segno con la maglia della Sarnese mentre due, quest’oggi, con la maglia rossoblù). Al 28’ è Ancora a servire D’Agostino che non trova l’appuntamento con il gol. L’ultima occasione del primo tempo degna di nota arriva al 37’: dalla destra Lorefice trova in area Favetta che è abile a girarsi e a colpire rasoterra col sinistro ma Granata è reattivo e respinge. Il secondo tempo si apre al 2’ con una punizione fuori misura di Ventola mentre all’8’ un’altra punizione, questa volta calciata da Pezzella, trova l’attenta respinta di Pellegrino. Al 14’ torna a farsi vedere il Taranto con un tiro col destro dalla distanza di D’Agostino sul quale dice di no Granata e sul susseguente colpo di testa di Favetta la sfera termina a lato. Da registrare al 19’ una bella azione di marca rossoblù: imbastisce l’azione Marsili che gira la sfera a D’Agostino, il numero 8 con un colpo di tacco delizioso libera l’accorrente Ancora che colpisce con un velenoso destro a giro con la sfera che termina di poco fuori. Al 22’ altra punizione per l’Aversa con Giacobbe che spedisce alto. Al 27’ altra ghiotta occasione per Ancora che a tu per tu con Granata si fa ipnotizzare con i piedi dall’estremo difensore classe ’97 e poco dopo nuovamente Ancora colpisce da posizione ravvicinata ma il numero 1 granata è superlativo e nega ancora una volta il 3-0. Azioni tambureggianti del Taranto che ci riprova con D’Agostino che da distanza siderale colpisce la traversa; poi al 36’ Diakite serve Ancora che ispira il colpo di testa in tuffo di D’Agostino con la sfera che viene respinta prontamente da Granata. Finisce così: Taranto batte Aversa Normanna 2-0 e nel prossimo turno, in programma domenica 14 gennaio allo “Iacovone”, la squadra del presidente Giove affronterà il Team Altamura.  

IL TABELLINO

Campionato Nazionale Serie D girone H 2017/18 – 1^ giornata di ritorno – Data e ora 7.1.2018, ore 14:30 – Stadio “Augusto Bisceglia” di Aversa

AVERSA NORMANNA-TARANTO 0-2

Marcatori: 17’ pt Favetta, 23’ pt Favetta.

AVERSA NORMANNA (4-4-2): Granata; Gala (26’ st Passariello), Gargiulo, Pezzella, Nicolao (46’ st De Muto); Moretta (39’ st Di Prisco), Giacobbe, Romano, Scognamiglio; Guillari (30’ pt Ventola), Varriale. A disposizione: Barbato, Sozio, Cozzolino, Ritieni, Giordano. All. Antonio Marasco.

TARANTO (4-3-1-2): Pellegrino; Bilotta, Miale (31’ st D’Angelo), Rosania, Li Gotti; Marsili, Galdean, Lorefice; D’Agostino; Favetta (31’ st Diakite), Ancora (42’ st Capua). A disposizione: Pizzaleo, Giannotta. Gatto, S. Boccadamo, Giorgio. All. Michele Cazzarò.

Arbitro: Sig. Emanuele Frascaro – sezione di Firenze; 1° assistente: Sig. Emanuele De Angelis – sezione di Roma 2; 2° assistente: Sig. Mattia Bartolomucci – sezione di Ciampino.

Ammoniti: Pezzella, Romano (A), Galdean, Bilotta, Rosania, Li Gotti (T).

Espulsi: /

Note: corner 6-6; recupero 3’ pt, 4’ st; presenti circa 500 spettatori.

 DA TARANTO FC.IT

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...