UN FUORISEDE ALLO STATO BRADO: BLA BLA BLA

Anno 1999, nelle radio italiane, nelle nostre auto, nelle discoteche, impazzava una canzone di tale Gigi D’agostino, risuonava ovunque. BLA BLA BLA testo insignificante, ritmo coinvolgente.

Erano gli anni della musica Dance, dove senza ombra di dubbio Gigi D’Ag. La faceva da padrone.
Anno 2018, un omonimo artista emergente ligure di nascita, ma che ultimamente bazzica nel tarantino si chiude nel suo studio di registrazione eccezionalmente allestito a Sarno e prova a buttare giù una Cover di Bla Bla Bla ed il successo è strepitoso, il ritmo è coinvolgente come l’originale , ma il testo è diverso è armonioso e comprensibile ed è suddiviso in tre strofe che riportiamo di seguito :

BLA 1
11 metri palla ferma, corsetta leggera, sguardo sicuro , destro ad incrociare sul lato sinistro , portiere spiazzato.

BLA 2
Metri 25 circa mani sul fianco, una barriera da superare, molto più difficile del BLA 1 ma lo sguardo è sempre sicuro, attento e deciso. Un fischio, passettini rapidi, quasi degli skip, la palla ormai è vicina piede sinistro avanti in appoggio, il destro inizia a prendere la rincorsa è morbido e preciso, impatta il pallone supera la barriera, traiettoria perfetta, il portiere si tuffa ma mai potrà farcela. Seconda strofa eseguita alla perfezione.

BLA 3
Posizione Simile al Bla 2, anche la preparazione e lo sguardo somigliano, a cambiare sono la traiettoria e il palo. Il palo è quello del portiere, la traiettoria è beffarda la palla tocca terra nei pressi dell’area piccola ingannando il portiere, la rete si gonfia, terza strofa fantastica.

La canzone potrebbe terminare qui ma ormai si sa, va di moda fare i featuring e allora il Buon D’agostino, Stefano  ndr, chiede aiuto ad un suo compagno anch’egli un talento emergente del panorama musicale italiano, PAOLO PELLEGRINO. Chiede a lui di arricchire il brano e lui risponde presente con un pezzo simile ad un tuffo alla sua destra che regala agli ascoltatori l’ennesima emozione in questa pazza canzone che ora può finalmente e meravigliosamente giungere al termine.

A noi non resta che complimentarci con questi giovani talenti e dire loro di proseguire pezzo per pezzo strofa dopo strofa, senza pensare ad altri artisti che magari al momento sono in cima alla Top-FIVE, a maggio si assegneranno i Music Awards , arrivare in cima è utopia ma nel mentre…FATECI BALLARE

Andrea Gatto

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...