Sufficienza piena per tutti …Ancora e Diakite uno scalino sopra!

Pellegrino 6
Bravo nelle uscite, incolpevole sul gol

Bilotta 6
Conferma il trend di crescita. Sicuro nei disimpegni

Miale 6
Il capitano torna al centro della difesa. Partita di difficile interpretazione in fase difensiva con un Cerignola che opta per il gioco di rimessa. L’imprecisione degli avanti dauni risulta decisiva nell’economia del risultato.

Rosania 6
Come per Miale, partita difficile con la difesa che va in affanno in occasione dei contropiede del Cerignola. Grande carattere, ma forse qualche fallo evitabile.

Li Gotti 7
Macina chilometri sulla fascia, intesa sempre migliore con Ancora. Ormai sicuro delle proprie capacità.

Galdean 6
È lui il faro del centrocampo, ogni pallone passa dai suoi piedi. Ma come domenica scorsa, lo svantaggio obbliga Cazzarò a sacrificarlo a vantaggio di un’altra punta

Marsili 7
Il solito trascinatore. Prende una traversa incredibile su punizione da 30 metri.

Lorefice 6,5
Sempre meglio l’intesa con i compagni di reparto ed iniziative personali anche in fase d’impostazione.

D’Agostino 6
Non decisivo come nelle precedenti partite. I centrocampisti del Cerignola lo raddoppiano ricorrendo spesso al fallo.

Ancora 7
Una spina nel fianco della difesa avversaria. Sforna cross e dribbling giocando con la sua solita grinta. Assist gol per Diakite.

Favetta 7
Perde il tempo in una occasione ad inizio ripresa. Lavora bene di sponda. Eurogol che vale il pareggio.

Diakite 7,5
Perde una decina di palloni e ne recupera altri col suo modo di giocare che sembra abulico ma con improvvise accelerate.
Assist gol per Favetta e gol vittoria di testa. La partita la decide lui.

Gori, Capua e Portoghese Sv

Cazzarò 6,5
Un po’ di fortuna nelle occasioni sciupate dagli avversari. Il Taranto oggi viaggia a gonfie vele e anche gli episodi in questi casi ti aiutano. L’ingresso di Diakite risulta decisivo: sfruttando un cross di Ancora, realizza il gol della vittoria. In effetti oggi tra calci piazzati e cross dalle fasce, sono stati messi al centro palloni in quantità industriale. Forse i centimetri e la presenza fisica di Diakite sono indispensabili, centravanti più idoneo a un certo tipo di gioco. Oggi è lui il dodicesimo titolare.

La squadra avversaria: il Cerignola 6
L’atteggiamento attendista stava per risultare vincente. Tattica tutta incentrata sulla limitazione delle fonti di gioco del Taranto, in primis D’Agostino. Nel primo tempo le due migliori occasioni sono le loro. Nella ripresa il gol del vantaggio non arriva per caso e mette la partita apparentemente in discesa. L’ingresso di Diakite spariglia le carte e dopo l’1-2 del Taranto e l’arretramento del baricentro del gioco dei rossoblu, scompaiono gli spazi per gli avanti dauni. Nel complesso partita buona, considerando anche gli indisponibili.

Annunci

Un pensiero su “Sufficienza piena per tutti …Ancora e Diakite uno scalino sopra!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...