L’analisi tecnica di Anthony

ANALISI TECNICA : TARANTO – CERIGNOLA

Quinta vittoria consecutiva per il Taranto che batte un buon Cerignola e si porta ad un solo punto dal quarto posto. Mister Cazzaro’ è sceso in campo schierando l’ormai consolidato 4-2-3-1 che tanto bene sta facendo nelle ultime partite, contro un Cerignola capace di pungere la difesa jonica,sfruttando la velocità dei suoi attaccanti in contropiede. Sugli scudi Cristiano Ancora che è stato autore di una partita quasi perfetta, una vera e propria spina nel fianco della difesa cerignolana. Buona anche la partita di Li Gotti che mostra una sicurezza da Over per tutta la partita. Ottimo l’apporto di Marsili che con il suo carisma ha giganteggiato a centrocampo, dando una continuità al suo positivo rendimento stagionale. Da sottolineare anche la prestazione di Diakite, capace di entrare a partita in corso ed essere decisivo come già accaduto nelle scorse gare, dimostrando di essere il valore aggiunto di un attacco già ben assortito. Tra le altre note positive risulta essere anche questa volta mister Cazzarò in grado di ribaltare il risultato in favore del Taranto, passando dal famigerato 4-2-3-1 ad un 4-2-4 inserendo Diakite in avanti a sostegno di Favetta, mossa che ha concesso ai rossoblu di continuare la corsa verso posizioni più consone al valore attuale della squadra. C’è da sottolineare ancora qualche problema difensivo, reparto che purtroppo non sta mostrando nelle ultime partite la stessa sicurezza ostentata nella prima parte di campionato.

Anthony Carrano

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...