Maxi squalifica per l’ex mister rossoblu Ciccio Cozza!

La Commissione Disciplinare del Settore Tecnico della Federcalcio ha inflitto una maxi-squalifica di ben nove mesi all’allenatore Francesco Cozza. L’ex centrocampista della Salernitana è accusato di aver percepito 119.000 euro “in nero” nel giugno 2013, a titolo di buonuscita per sé e il suo staff dopo l’esonero deciso da Giuseppe Cosentino, all’epoca dei fatti presidente del Catanzaro Calcio 2011 srl. Cozza è stato anche condannato a pagare un’ammenda di 11.900 euro.

Il dibattimento in sede di giustizia sportiva trae origine dall’inchiesta ordinaria che riguardò proprio Cosentino, tratto in arresto con l’accusa di aver commesso vari reati finanziari. All’apertura del dibattimento, la Procura Federale ha chiesto l’acquisizione di un cd contenente l’ordinanza di custodia cautelare del Gip di Palmi (Rc) del 17 maggio 2017 e l’informativa della Polizia Giudiziaria relativa anche ai fatti ed alle circostanze poste a base del deferimento, che si fonda su un consistente numero di intercettazioni telefoniche e ambientali.

Da ilmattino.it

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...