ANALISI TECNICA : SAN SEVERO – TARANTO

Pareggio dal sapore amaro per il Taranto che mancando l’appuntamento con la vittoria ha spento definitivamente ogni minima speranza dei più ottimisti, di scalare la classifica per arrivare alla vetta che ormai dista tredici punti. Mister Cazzarò ha schierato il solito undici titolare contro un San Severo che ha sopperito alla scarsa qualità tecnica con la fame di voler raggiungere un risultato positivo, che ha consentito ai sanseveresi di allontanare gli ultimissimi posti in classifica. Grazie ad un ottimo Ciro Favetta, il Taranto si è portato per ben due volte in vantaggio per poi essere raggiunto dal San Severo. Purtroppo ci sono ancora delle disattenzioni difensive da sottolineare con i rossoblu che ormai sono arrivati a quota venticinque reti subite su ventidue partite giocate. A questo punto c’è da chiedersi se i problemi difensivi sono dovuti a degli errori di concentrazione dei calciatori che giocano nel reparto arretrato o se la squadra non riesce a reggere difensivamente il modulo di mister Cazzarò che con il suo 4-2-3-1 necessita di un rientro di Ancora e Lorefice sulla linea dei centrocampisti in fase di possesso palla avversario, per non subire supremazia a centrocampo che metterebbe in difficoltà la squadra in fase difensiva

Anthony Carrano

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...