RIPESCAGGIO/RIAMMISSIONE: sarebbe un rischio enorme non approfittarne.

L’ultimo turno è andato con il Taranto che agguanta agevolmente il terzo posto in classifica, vincendo come da pronostico col già retrocesso Manfredonia. Il risultato di 8-1 ha però lasciato un certo retrogusto amaro nei tifosi rossoblu, interpretato perfettamente a fine partita dal coro della Nord, inequivocabile, sull’insofferenza verso la serie D, peraltro dopo un sostegno incessante durante tutti i 90′.
Una serie D che ancora una volta ci ha visto comprimari, autori di una rimonta infruttuosa nel girone di ritorno come già accaduto nelle precedenti quattro occasioni dal 2012-13 ad oggi. Ora sotto con il Potenza, partita da non perdere sia in chiave terzo posto che per la nostra autostima, e mi riferisco alla tifoseria ovviamente.

Tifoseria esausta, la nostra. Chi ha scelto l’allontanamento temporaneo dallo Iacovone, che assolutamente non condanniamo, spesso punta il dito su chi invece preferisce stare vicino alla squadra, e viceversa, posizioni comprensibili come possono e devono esserle tutte sempre nel massimo rispetto comune, quando le cose non vanno per il verso giusto, che per noi in D significa vincere il campionato.

Un’unica medicina esiste per ricomporre l’ambiente: vincere, meglio ancora stravincere il prossimo campionato.
In verità ci sarebbe una via più corta: la scorciatoia del ripescaggio/riammissione. Ad oggi non possiamo dire cosa accadrà da qui ad agosto, potrebbero aprirsi scenari insperati oppure no. A prescindere dalle dichiarazioni dei massimi dirigenti rossoblu sul tema ripescaggio, è evidente a tutti, che se si dovesse aprire uno spiraglio, sarebbe un rischio troppo grande non approfittarne.

Nessuno squadrone ci garantisce a priori di arrivare primi, troppe variabili condizionano il calcio e troppe ansie e paranoie affliggono il popolo tifoso, fiaccato (e allontanato) da anni di fallimenti sportivi e gestionali, che inevitabilmente si riversano sui ragazzi che vanno in campo.
Nell’anno del nostro record di punti, nel 99/00, non ne bastarono 75 per salire. Può sempre esserci chi ne fa uno in più.

Un’ultima cosa rivolta a tutti e quindi anche a noi che stiamo scrivendo: bisognerebbe evitare di fare “pronostici” sulle reali possibilità di ripescaggio, visto che ancora non c’è un regolamento ufficiale per quest’anno e che negli anni precedenti ci sono state sempre modifiche sia nei requisiti che nell’entità del fondo perduto, oltre alla possibilità di riapertura dei termini in caso di ulteriori posti vacanti. Si tratta di cose già successe negli anni passati, non di ipotesi campate per aria. Bisogna nell’intanto essere vigili (e pronti), in attesa di capire quale sarà la volontà di chi gestisce attualmente la federazione.

Per il momento cerchiamo di vincere i playoff, che non serviranno forse a nulla, ma le “riammissioni” non sono solo ipotesi: una soluzione che sembra impossibile per chi come noi non è abituato a ricevere regali dal fato.
Potrebbe essere, anche la prossima, la solita lunga estate del calcio tarantino.

Sondaggio:
Nel caso ci fosse la possibilità di accedere alla serie C tramite il ripescaggio, sareste favorevoli o contrari?

1- favorevole, anche con pagamento fondo perduto

2- favorevole, ma solo in caso di riammissione senza fondo perduto

3- contrario, meglio vincere sul campo

Per noi chiaramente la risposta è la numero 1, ma è chiaro che se le richieste della lega dovessero essere così esose da portare poi a probabili fallimenti societari saremmo disposti a “tapparci il naso” per buttarci in un campionato di D a STRA-vincere, senza se e senza ma, avendo già ad oggi una ossatura tecnica sul quale basare le fondamenta di un team vincente dentro e fuori dal rettangolo verde!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...