TARANTO-TURRIS 3-1: CRONACA E TABELLINO

Nella 34^ e ultima giornata del girone H di Serie D il Taranto batte la Turris 3-1 grazie a una tripletta siglata da D’Agostino. La prima occasione della gara è di marca corallina che si fa vedere al 5′ con una staffilata da fuori area di Caso che viene bloccata da Pizzaleo.  Al 25′ una conclusione morbida di D’Agostino dalla distanza col sinistro viene intercettata in due tempi da D’Inverno. Il Taranto di mister Cazzarò si porta in vantaggio al 28′ dopo un flipper in area: il difensore Caso, nel tentativo di spazzare via la sfera, trova la fortunosa deviazione sottoporta di D’Agostino che sigla l’1-0. Al 35′ ci prova Lorefice dalla distanza ma il suo tiro è ribattuto da D’Inverno, poi sulla corta respinta si avventa Ancora che colpisce in diagonale ma si fa trovare pronto l’estremo difensore ospite. Al 40′ è Giannotta a salvare sulla linea dopo un diagonale di Liberti dalla destra deviato dalla retroguardia ionica. Al 44′ l’arbitro Prior della sezione di Ivrea assegna un rigore a favore dei campani per un contatto in area tra Pizzaleo e Guarracino: dal dischetto si presenta Umberto Improta che si fa ipnotizzare da Pizzaleo che si distende sulla sua sinistra respingendo la sfera. Finisce così 1-0 la prima frazione. Al 3′ della ripresa prova a riscattarsi lo stesso Improta con un tiro che termina alto. Al 10′ Lorefice serve Ancora sulla sinistra che si destreggia e va al tiro ma la conclusione viene respinta da D’Inverno. Al 12′ sigla il raddoppio D’Agostino che nei pressi del dischetto si destreggia e insacca con una rasoiata vincente che termina alla sinistra di D’Inverno. Cinque minuti dopo è Caso a falciare Diakite in area di rigore: penalty a favore degli ionici e sul dischetto si presenta D’Agostino che realizza calciando di potenza. Per il fantasista rossoblù si tratta della tredicesima marcatura in maglia rossoblù. Reagisce la Turris al 23′ con un cross di Piacente che trova il colpo di testa di Guarracino che finisce di poco alto. Tripla ghiotta occasione per i padroni di casa al 26′: D’Inverno respinge prima un diagonale di Ancora e poi la conclusione di prima intenzione di Marsili, sulla seconda respinta è Galdean a mandare alto da posizione defilata. Al 28′ Ancora serve D’Agostino che colpisce di prima col sinistro ma respinge ancora una volta D’Inverno. Al 31′ Pizzaleo blocca facilmente una punizione centrale di Romano. Un minuto dopo prova a rendersi pericoloso il subentrato Lorefice con un tiro che sibila all’incrocio dei pali alla sinistra del portiere corallino. La Turris accorcia le distanze al 33′ della ripresa con una conclusione di Umberto Improta che si insacca all’incrocio dei pali. Al 47′ un tiro di Favetta, entrato nel corso della ripresa al posto di Diakite, si spegne di poco a lato. Così il Taranto, battendo 3-1 la Turris, centra così la nona vittoria consecutiva in casa. Nella semifinale play-off, in programma domenica 13 maggio, la squadra rossoblù farà visita al Team Altamura allo stadio “Tonino D’Angelo”.

IL TABELLINO

Campionato Nazionale Serie D girone H 2017/18 – 17^ giornata di ritorno – Data e ora 06.05.2018, ore 15:00  – Stadio “Erasmo Iacovone” di Taranto

TARANTO-TURRIS 3-1

Marcatori: 28′ pt, 12′ st, 18′ st D’Agostino (TA) su rig., 33′ st U. Improta (TU).

TARANTO (4-2-3-1): Pizzaleo; Bilotta, Miale, D’Angelo, Giannotta; Marsili, Galdean; Lorefice (43′ st Palumbo), D’Agostino (42′ st Capua), Ancora; Diakite (22′ st Favetta). A disposizione: Pellegrino, Corbier, Cacciola, Portoghese, Gori, Quero. All. Michele Cazzarò.

TURRIS (4-4-1-1): D’Inverno; Gazzaneo, Caso (22′ st Roghi), Follera, Piacente; Liberti (32′ st Pontillo), Romano, Gaglione, U. Improta; Ferrieri (14′ st Borriello); Guarracino. A disposizione: Testa, Brogna, Muccio, Colantonio, Liccardi, G. Improta. All. Roberto Carannante.

Arbitro: Sig. Filippo Prior – sezione di Ivrea; 1° assistente: Sig. Mattia Roperto – sezione di Lamezia Terme; 2° assistente: Sig. Michele Rispoli – sezione di Locri.

Ammoniti: Pizzaleo, D’Agostino, Lorefice (TA), Follera (TU).

Espulsi: /

Note: al 44′ del pt Pizzaleo (TA) respinge un rigore calciato da U. Improta (TU); osservato un minuto di raccoglimento per la scomparsa di Emanuele Papalia; corner 4-3 per la Turris; recupero 1’ pt, 3′ st; circa 1600 spettatori.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...