Le Pagelle di Team Altamura-Taranto

Pellegrino 6
Mai impegnato severamente, subisce due tiri nello specchio, compreso il rigore, in occasione dei due legni colpiti dall’Altamura

Bilotta 5,5
Troppo timido nel proporsi, a volte impacciato nei disimpegni. Ma non fa danni.

D’Angelo 6
Alterna buoni interventi in chiusura con alcune disattenzioni forse per troppa sufficienza.

Miale 6,5
Pronti via e prende giallo. Stavolta però fa bene, col duro faccia a faccia dopo il fallaccio su D’Agostino, lancia un segnale a compagni e avversari. Esce per infortunio nella ripresa.

Li Gotti 6,5
È il migliore che abbiamo a sinistra tra i terzini. Spinge e copre, s’immola su un tiro sul risultato di 0-1.

Galdean 6
Tatticamente non si discute. Ma a volte si è fatto sorprendere dagli avversari perdendo qualche pallone di troppo rispetto al passato.

Marsili 8
La firma sulla vittoria è sua. Due reti con due sventole come solo lui. Il calcio di punizione è un eurogol che ci rivedremo centinaia di volte in settimana. In più la solita grinta.

Lorefice 6
È mancato qualcosa sul piano dell’intensità. A volte sembra un po’ a corto di fiato. Ma sarà solo un fatto mentale.

D’Agostino 6
Subisce da subito il gioco duro degli avversari, come accade spesso in trasferta. Lui gira al largo cercando di ispirare gli altri. Sfiora il gol a fine primo tempo su un assolo e tiro da fuori.

Ancora 5,5
Partiamo dalla fine: appoggia al portiere il pallone del possibile 3-0 che avrebbe chiuso anzitempo il match. Meno ficcante del solito.
Macina comunque chilometri come sempre ripiegando fin sulla linea dei terzini.

Diakite 5,5
Dovrebbe far salire la squadra mantenendo quanti più palloni possibili. Non sempre gli riesce anche perché spesso è solo contro tutti. In una di queste circostanze si procura la punizione che Marsili capitalizza per il 2-0 finale.

Rosania 6
Entra per Miale infortunato. Si disimpegna bene nonostante venisse da un mese d’inattività.

Favetta 5,5
Entra per Diakite. Offre un assist d’oro per Ancora che sbaglia. Poi troppi palloni persi.

Capua Sv
Pochi minuti per Galdean

Gori Sv
Entra per D’Agostino. Sfiora il gol con una tiro da fuori.

Cazzarò 7
Ripresenta Bilotta a sinistra forse perché più statico e quindi più propenso alla copertura. Ottimo Li Gotti a sinistra. Vittoria meritata non solo per la prestazione di oggi ma soprattutto per quanto espresso nel girone di ritorno. Un po’ di fortuna ha aiutato sui due legni, ma il rigore per l’Altamura non c’era. Ora a Cava per la finale più giusta.

La squadra avversaria: l’Altamura 5,5
Ha avuto due grosse occasioni nel primo tempo, un rigore calciato sul palo e una traversa su un’indecisione difensiva rossoblu. Nella ripresa sullo 0-1 prova a schiacciare il Taranto senza però impensierire seriamente Pellegrino. Il 2-0 di Marsili li taglia un po’ le gambe e nel finale poteva finire peggio se Ancora avesse siglato il 3-0. Comunque stagione da incorniciare per una squadra partita per salvarsi.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...